wordpress

Un tema child (in italiano tema figlio) è un tema che incorpora tutte le funzionalità del tema “padre”. Il tema child permette di modificare, aggiungere ed eliminare delle funzioni collegate al tema o anche solo delle parti di un tema, senza modificare i file del tema principale (padre). Questa funziona è quasi d’obbligo, in special modo se si utilizzano temi a pagamento o tema soggetti a costanti aggiornamenti.

CREARE UN TEMA CHILD

É possibile creare un tema child per qualsiasi tema a tua disposizione. In questo tutorial prenderò come esempio il tema Twenty Thirteen.

NB: ricordati di sostituire il nome di default (in questo caso Twenty Thirteen) con il nome del tuo tema .

tema twenty thirteen

Crea sul tuo PC una cartella adibita al tema child, crea un nuovo file con il blocco note ed infine copia e incolla il codice qui di seguito:
*/
Theme Name: Twenty Thirteen Child (il nome del tema)
Theme URI: http://www.guida-wordpress.it/ (l’URL della pagina web del tema)
Description: Tema Child per Twenty Thirteen (la descrizione del tema)
Author: Andrea Lupi (l’URL del sito dell’autore)
Template: twentythirteen (il nome della cartella del tema padre)
Version: 0.1 (versione del tema child)
*/

Questi codici serviranno a WordPress per estrapolare le informazioni del tema che verranno visualizzate in Aspetto > Temi 

Ora inizia la parte relativa al codice CSS. Aggiungi al file creato precedentemente queste riga di codice:

@import url(“../twentyeleven/style.css”);

Con questa istruzione ordini a WordPress di importare tutto il contenuto del file style.css del tema padre (lo stile originale).  Per vedere se il nostro tema child funziona veramente, modifichiamo il colore dello sfondo, aggiungendo al file questo codice:

body {
background-color:#279ac5;
}

Alla fine otterrai questo file:

/*
Theme Name: Twenty Thirteen Child
Theme URI: http://www.guida-wordpress.it/
Description: Tema Child per Twenty Thirteen
Author: Andrea Lupi
Template: twentythirteen
Version: 0.1
*/
@import url(“../twentythirteen/style.css”);
body {
background-color:#279ac5;
}

Adesso salva il file all’interno della cartella twentythirteen-child creata sul PC, e rinominalo style.css. Copia l’intera cartella sul tuo spazio web via FTP, in wp-content/themes/

ATTIVA IL TEMA CHILD

Vai su Aspetto > Temi  e cerca il tema dal nome Twenty Thirteen child. Clicca su Attiva e vedi come appare il sito, noterai che lo sfondo è di colore azzurro, diverso dal tema padre.
Nell’anteprima del tema in Aspetto> Temi non è visibile l’immagine di anteprima del tema. Se la vuoi aggiungere, crea e salva all’interno della cartella twentythirteen-child un’immagine di 330 x 225 pixel, di nome screenshot.png.
Adesso tema child e tema padre sono identici (con la variazione del colore dello sfondo), stess funzioni e impostazioni, ed ora devi modificarlo e personalizzarlo come più ti aggrada. Ogni cambio di stile andrà fatto sul file style.css del tema child, ma non nel file del tema padre se non vuoi perdere tutto al prossimo aggiornamento. Le variazioni che effettuerai sul file style.css del tema figlio, sovrascriveranno quelle del tema padre.

C’è un’unica eccezione, quella del file functions.php del tema child che non verrà caricato al posto del file functions.php del tema padre ma prima. Questo permetterà, nel caso utilizzerai una funzione uguale ad entrambi i temi, di dare la precedenza a quella child.

N.B: Vuoi modificare i file del template? Per prima cosa copiali nella cartella del tema figlio, dopodichè modificali da lì: eviterai cosi di fare danni.

Cosa ne pensi dei temi child? Fammelo sapere nei commenti.

Come creare un tema Child per WordPress

Seofaidate

Avvicinatomi alla SEO per necessità ben 7 anni fa, sono rimasto affascinato da questo mondo e dalle persone che lo frequentavano. Ho conosciuto gente in gamba che mi ha aiutato nel mio percorso di crescita e nel mio piccolo provo a fare altrettanto verso chi dovesse chiedermi un consiglio.