Posizionamento organico, integrazione con i social network, risultati delle serp: ecco come intervenire per assicurare il massimo successo a un progetto web, analizzando il lavoro dei professionisti del settore, i SEO specialist. 

Come promuovere un sito internet

Per riuscire ad ottenere dei risultati concreti autopromuovendosi con un sito nel mondo del web è necessario che il sito abbia un discreto livello di traffico, indipendentemente dall’ambito di attività del portale stesso.

Il traffico che viene convogliato sul sito dovrebbe essere il più possibile interessato ai beni e ai servizi offerti; questo tipo di traffico viene definito traffico di qualità, ed è capace di far crescere il volume di affari e di attirare, tramite il tradizionale ottimo meccanismo del passaparola, altre persone interessate.

Ma come si ottiene traffico di qualità su un sito internet? Nella maggior parte dei casi, la risposta è: affidarsi professionisti del posizionamento, quelli che vengono definiti “esperti SEO”, e che possono aiutare un sito ad ottenere una buona visibilità generale, e non solo, banalmente, a scalare le posizioni nei risultati delle ricerche Google.

L’intervento di uno specialista SEO, infatti, è solitamente mirato alla creazione di un sito leggibile, facilmente navigabile, autorevole per l’argomento che tratta, e soprattutto in grado di consentire agli utenti di informarsi e di trovare facilmente quello che cercano, con il supporto della rete legata ai principali social network come Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest.

Per scalare le posizioni delle serp un sito deve essere il più possibile ottimizzato e indicizzato per favorire il posizionamento organico, e integrato con un buon lavoro di posizionamento anche su base local, operazione che ne incrementa la reputazione generale.

Una buona agenzia di web marketing solitamente è in grado di rispondere a tutte queste esigenze, diventando per i suoi clienti un vero e proprio punto fermo in un vasto mare fatto di promesse illusorie e traguardi apparentemente irraggiungibili.

Posizionamento siti internet: perchè è importante?

Migliorando il posizionamento di un sito internet su Google, si permette a un sito di incrementare la propria visibilità nel vasto mondo del web e di diventare più facilmente raggiungibile agli utenti interessati ai suoi servizi, grazie alla digitazione di un insieme di parole chiave relative all’ambito di attività del sito.

Solitamente, un intervento di questo tipo prevedere un investimento piuttosto contenuto che garantisce però un grande ritorno in termini di visibilità, e in generale un risultato nettamente superiore a quello promesso da qualsiasi altro tipo di pubblicità o di sponsorizzazione online.

Si tratta, infatti, della più mirata e avanzata forma di marketing online, in quanto tutte le sue strategie mirano alla creazione di un sito ricco e facile da navigare, autorevole e con una buona reputazione nel mondo del web, che supporti i continui aggiornamenti di Google, che ne aggiri le penalizzazioni, ma soprattutto che rappresenti una fonte di indiscussa utilità per l’utente. Tutte operazioni, queste, che hanno come scopo e risultato finale l’avanzamento del sito nelle posizioni delle serp, ossia i risultati delle ricerche eseguite nel motore.

Un sito che raggiunga piano piano e poi riesca a mantenere una buona posizione nelle serp, magari anche la prima in assoluto per determinate parole chiave, è un sito che dimostra la bontà del lavoro svolto e l’impegno del webmaster, e la dimostrazione che, di fronte a un investimento modesto, si possono raggiungere grandi traguardi e trasformare piccoli siti che brancolavano nel buio del web in veri e propri progetti vincenti, con un grande seguito di pubblico e visualizzazioni.

Come funziona la consulenza SEO?

Solitamente si inizia con un analisi del sito in relazione alle sue parole chiave, poi si effettua un’attenta analisi della concorrenza, del panorama del mercato e delle opportunità di business che si possono trovare nella rete.

Successivamente, si effettua un vero e proprio check-up del sito e si procede a pianificare le operazioni che serviranno ad ampliarne il raggio d’azione e il respiro, con l’impianto di nuove parole chiave che si ottiene, solitamente, con un ‘implementazione a livello editoriale.

Come promuovere un sito internet