Inbound Marketing

Ogni giorno ti viene detto che esiste una strategia migliore, un metodo più efficace e un marketing più adatto alle tue esigenze. Ti dicono che esiste il marketing magnetico, il marketing vincente,  il marketing da urlo..

Ma tutti questi nomi, hanno finito per disorientarti e spiazzarti e ad oggi vedi nel marketing qualcosa di fumoso e poco chiaro.

I consulenti di web marketing, i seo specialist e tutte le altre figure tecniche e commerciali che si approcciano al cliente devono quindi fare il grosso sforzo di comunicare il proprio prodotto e servizio in modo che sia considerato semplice e utile.

Ti introduco quindi con questa guida, la metodologia inbound marketing affinché sia più semplice spiegarla ai tuoi clienti.

cover-th

Il fallimento del Marketing Tradizionale

Si parte dal concetto che il marketing tradizionale, basato sul semplice uso delle tecnologie e dei sistemi usati fino adesso, non funziona più.

La gente non si concentra più sugli spot televisivi,  non ne può più di ricevere email da persone sconosciute e prive di contesto e odia le chiamate a freddo, quelle che fai con la lista di pagine gialle per proporre il tuo servizio che cambierà il mondo..

Sono cambiate le abitudini e i comportamenti degli utenti ed è quindi necessario cambiare modello di marketing!

Ma non preoccuparti, non tutto è perduto..

  • Il 90% degli utenti sfoglia o cerca prodotti online – (Fonte Forester Research);
  • Il 50% di essi lo fa con l’intenzione di acquistare – (Fonte eMarketer);

Non sei più tu a cercare i clienti, sono loro che cercano te!

Il mondo è cambiato e anche il marketing deve adeguarsi ai nuovi comportamenti e usi degli utenti.

La filosofia di base dell’Inbound Marketing

Se vuoi attrarre clienti, devi regalare loro qualcosa che ameranno.

Quindi come possiamo raggiungere questo risultato?

L’inbound Marketing è un approccio olistico basato su dati che si focalizza sull’attrarre individui verso il tuo brand e convertirli in clienti finali e successivamente fan pronti a sposare la tua missione

In altre parole inbound marketing è un modello per:

  • Attrarre e non disturbare;
  • Costruire fiducia e non scetticismo;
  • Farsi amare e non farsi ignorare;

inbound-process-small

Oggi i clienti vogliono comprensione, riconoscimento e trattare con persone reali ancora prima di acquistare prodotti e servizi.

L’inbound marketing si focalizza sul contenuto e sul contesto

Perché scegliere l’Inbound Marketing?

Ogni mese, in internet, vengono realizzate 131 miliardi di ricerche, ovvero..

  • 2.900.000 ricerche al minuto
  • 175.000.000 ricerche all’ora
  • 4.000.000.000 ricerche al giorno

organic Il 70% delle ricerche condotte dagli utenti è di natura organica, ovvero non a pagamento!

Le prime 3 posizioni raccolgono il traffico del 60% di tutte le ricerche

Più del 54% dei lead sono realizzati grazie all’organico dei motori di ricerca

Con un risparmio stimato del 61% rispetto alle altre forme di outbound marketing.

10 consigli per un Inbound Marketing Efficace!

  • Focalizzati sull’aiutare il tuo pubblico a raggiungere i propri obiettivi e risolvere i loro problemi;
  • Svolgi sondaggi e scopri cosa può servire ai tuoi utenti di ciò che è in tuo possesso;
  • Verticalizza il tuo know how. Prediligi contenuti che si completino l’un l’altro ed evita di trattare contenuti spot;
  • Ottimizza i tuoi contenuti sia per la long tail seo sia per chiavi secche;
  • Usa titoli coinvolgenti che suggeriscono soluzioni a problemi o promesse di miglioramento;
  • Crea contenuti per i clienti in stadi differenti del processo decisionale e aiutali a scegliere te;
  • L’aspetto di promozione è importante quanto l’aspetto di creazione, investi tempo a promuovere i tuoi contenuti;
  • Usa liste segmentate e messaggi personalizzati con offerte mirate;
  • Trova strumenti che ti possono aiutare ad automatizzare i processi di marketing;
  • Focalizzati su metriche importanti come il costo per lead, e il costo per acquisizione di cliente.

Concludendo: il mio pensiero sull’inbound marketing

Ho scritto il mio primo articolo “Inbound Marketing e Outbound Marketing” nel lontano 2011. In quel periodo stavo leggendo avidamente il libro permission marketing di Seth Godin che riassume la filosofia Inbound a discapito del modello di marketing basato sull’interruption.

Non tutti sanno che il termine “Inbound Marketing” è stato coniato Brian Halligan, il co-fondatore  e CEO di hubspot, un sistema web completo e orientato all’inbound marketing rivolto a clienti di profilo alto.

L’inbound marketing non è una tecnologia nuova ma un processo. L’inbound marketing è un nuovo modo di organizzare ed utilizzare, in maniera strutturata, strumenti classici di marketing.

L’inbound marketing continua ad utilizzare l’email marketing, le liste, le landing page, i contenuti, la seo, i messaggi pubblicitari sia inbound che outbound.

L’inbound marketing alla fine è un processo evoluto che si adatta al comportamento e alle abitudine degli utenti di oggi, più diffidenti e bisognosi di approfondire e capire prima di acquistare.

Se desideri progettare un sistema inbound marketing che tenga conto di tutte le caratteristiche descritte in questo articolo e basato su sistemi open-source, contatta il mio amico e collega Pasquale Palmiotto attraverso questo sito oppure, direttamente me attraverso uno dei miei siti web.

Ringrazio Brian Downard per avermi permesso di usare la sua guida sull’inbound marketing da cui ho tratto molta ispirazione nella realizzazione di questo contenuto.

Cos’è l’Inbound marketing – la guida di SEO Fai da TE