Facebook

Se nel momento in cui vi ponete al computer e cliccate su accedi a Facebook entrate direttamente senza che vi venga richiesto di digitare la password, significa che l’ultima volta in cui avete utilizzato il programma non è stato chiuso in modo coretto. Specialmente nei casi in cui l’accesso lo effettuiate da un dispositivo non vostro, ancora peggio se di utilizzo comune (ad esempio un ufficio), la vostra privacy è decisamente a rischio.

Con il nostro articolo vi indicheremo come risolvere il problema, evitando così di mettere alla mercé di tutti le vostre informazioni private.

Facebook accedi subito: i metodi per evitare problemi

Per non trovarvi nei guai mettendo i vostri dati personali in prima pagina, vi sono dei metodi molto semplici per utilizzare il programma e successivamente chiuderlo senza lasciare l’accesso di Facebook aperto a tutti. Seguendo queste strade non avrete più alcun problema legato ad una eventuale violazione della privacy.

I metodi in questione sono due, il primo consiste nel modo di chiudere il social quando abbiamo finito di usarlo, mentre il secondo consiste nell’utilizzare un tipo di navigazione alternativa a quella che usate di solito. Entriamo nel dettaglio dei due metodi per essere in grado di proteggere le vostre informazioni private.

Accedi a Facebook con la navigazione in incognito

Se il computer che state utilizzando non è di utilizzo strettamente personale, o comunque abbiate il timore che qualcuno possa venire a curiosare, questo metodo di navigazione vi permetterà di essere tranquilli a 360 gradi. È molto utile anche nel caso abbiate fretta di guardare le informazioni, con il rischio di non chiudere il social in maniera corretta. Ecco come fare sui principali browser:

  • Safari: in questo motore di ricerca si dovrà cliccare sulla voce File e successivamente su Nuova Finestra Privata
  • Chrome: qui si dovrà prima di tutto cliccare sui tre puntini grigi che si trovano in alto a destra e poi sulla voce Nuova Finestra di Navigazione in Incognito
  • Opera: si dovrà cliccare su Menu, Schede e Finestre e infine su Nuova Finestra Riservata
  • Firefox: su questo browser ci si deve recare in alto a destra e cliccare sui tre trattini, nel menù a tendina che comparirà cliccare su Nuova Finestra Anonima
  • Internet Explorer: cliccare su Strumenti e poi su InPrivate Browsing

Il vantaggio di navigare in una finestra anonima è che non viene registrata traccia della navigazione, quindi non verranno salvati i dati di accesso a Facebook, rendendolo inaccessibile a chiunque si metta davanti al pc e non sia in possesso delle credenziali.

Chiudere correttamente il programma

Il metodo in assoluto più semplice per evitare di lasciare aperto l’accesso a Facebook, è quello di chiudere correttamente la pagina quando si termina il proprio lavoro. Vediamo nel dettaglio il passaggio preciso per compiere questa operazione.

Al momento in cui dovrete chiudere Facebook recatevi in alto a destra e cliccate sul triangolino. Si aprirà un menu a tendina, scorrette le informazioni fino in fondo e noterete la voce Esci, cliccateci sopra. A questo punto il programma stato chiuso in maniera corretta e al prossimo accesso verranno chieste le credenziali per poter accedere nuovamente.

Facebook: come fare ad accedere subito

Seofaidate

Avvicinatomi alla SEO per necessità ben 7 anni fa, sono rimasto affascinato da questo mondo e dalle persone che lo frequentavano. Ho conosciuto gente in gamba che mi ha aiutato nel mio percorso di crescita e nel mio piccolo provo a fare altrettanto verso chi dovesse chiedermi un consiglio.