TopHost

TopHost è noto nel mondo del web per essere un hosting italiano economico. Sicuramente si tratta di un’ottima scelta per chi è alle prime esperienze con la realizzazione di un sito internet e dispone di un piccolo budget. Gli hosting economici sono nati proprio per  venire incontro a queste esigenze. Tophost propone tre diversi pacchetti, vediamoli nel dettaglio.

L’offerta TopHost

TopHost, ormai gli habitué ne sono più che consapevoli, offre ai suoi utenti diversi piani tra cui scegliere. Si tratta di soluzioni variegate che ben si adattano a svariate situazioni e che si caratterizzano per una sostanziale attenzione al risparmio. Tali piani tariffari si adattano eventualmente anche a siti sui quali siano attivi anche CMS alternativi.

TopName

Questa soluzione comprende la registrazione del dominio e permette di proteggere il proprio brand. Si può creare il sito solo in HTML statico. L’hosting è da 200 MB.  Il costo annuo è di 5,99 euro ivabili a cui si aggiunge un euro se si sceglgono le estensioni .com e .net.

TopWeb

Lo stesso hosting definisce questo piano come “Web hosting per siti amatoriali, nuove attività”. Il dominio è sempre gratis su varie estensioni, ci sono 20 GB, 4 database MySQL (500 Mb), PHP 5.6 e 7.1 alte prestazioni e Https + http2.0 alta velocità. Adatto a sviluppare piccoli lavori online al prezzo di 10,99 euro ivabili annuali.

Per prezzi così bassi però (fatevi un giro in rete e vedrete quanto costano mediamente servizi dello stesso tipo concessi in abbonamento da altre società), non potete pretendere di avere delle funzionalità al top.

Può capitare infatti che di tanto in tanto le pagine vadano in down, diventino momentaneamente irraggiungibili o che impieghino qualche secondo più per il caricamento. Niente di irrisolvibile, intendiamoci. Questo genere di piattaforme a basso costo sono pensate per chi semplicemente vuole dedicarsi ad un hobby o non ha poi molte pretese.

Scegliendo questi piani di TopHost si deve aver ben chiaro in mente che comunque si sta optando per una sorta di compromesso, senza dubbio un buon compromesso, ma comunque non il meglio del meglio. Se cercate un prodotto più professionale invece ecco che TopHost propone un altro piano.

TopWeb Plus

Questo piano è pensato per per aziende, WordPress, Joomla, e-commerce. Nel dettaglio il dominio è sempre gratuito, Hosting 30 GB SAN +SSD, 6 database MySQL (1 GB), PHP 5, 7 e 7.2 alte prestazioni. Il piano costa in questo caso 19,99 euro + iva all’anno.

Perché scegliere TopHost? Pro e contro

Questi piani sono fra i più economici del mercato italiano e, nonostante ciò, sono in grado di fornire agli utenti un discreto assortimento di pacchetti e soluzioni. Il fatto che i costi siano bassi non significa che i servizi non siano qualitativi o aggiornati.

Chiaramente questa politica viene incontro essenzialmente alle esigenze di chi dispone di budget ridotti, permettendogli di cimentarsi nell’impresa di creare e gestire blog o siti, sperando magari di guadagnare anche qualcosa.

TopHost: recensione completa hosting

Seofaidate

Avvicinatomi alla SEO per necessità nel 2011, sono rimasto affascinato da questo mondo e dalle persone che lo frequentavano. Ho conosciuto gente in gamba che mi ha aiutato nel mio percorso di crescita e nel mio piccolo provo a fare altrettanto verso chi dovesse chiedermi un consiglio.