Un tempo le persone consultavano le Pagine Gialle per trovare l’attività che interessava, oggi con Internet è tutto cambiato: chi cerca un’attività esegue la ricerca con Google che fornisce anche una mappa della località ricercata con la localizzazione delle attività nei dintorni. Ogni attività può decidere di aggiungersi a Google Maps per rendersi visibile ad una enorme quantità di utenti e moltiplicare le possibilità di vendita.

Google Maps

La possibilità di ricerca anche attraverso i dispositivi mobili consente a chi ricerca un’attività di effettuare la ricerca ovunque ci si trovi, una facilitazione notevole per gli utenti, una notevole opportunità per le imprese.

Come Google ha cambiato la visualizzazione

Nel corso degli anni Google ha cambiato il modo di localizzare le attività, contrastando le attività false e fornendo una mappatura più accurata. Da google map è nato Google MyBusiness, un’evoluzione della precedente Google Maps che permette sempre alle varie attività che lo desiderano di essere segnalate sulla mappa di Google ma con severi criteri di verifica.

Chi in passato già si era iscritto a Google Places non deve fare nulla perché la presenza sulla mappa è stata riversata sul nuovo sistema, quindi continua ad essere visibile, in pratica Google MyBusiness ha ereditato dal sistema precedente un gran numero di posizionamenti, eliminando quelli che risultavano, invece, essere falsi.

Come Google verifica le attività

Purtroppo molte attività che si iscrivono a Google Maps, ora Google MyBusiness, per vari motivi lo fanno ben essendo attività fasulle, probabilmente per accreditarsi attraverso la visualizzazione; i motivi sono vari e non entriamo nel merito, il fatto è che Google è ben consapevole del fenomeno e ha introdotto criteri severissimi per verificare la reale sussistenza dell’attività che si propone.

Nel momento che iscrivi la tua attività a Google MyBusiness, devi fornire l’indirizzo fisico dell’attività stessa in modo che Google possa fare una verifica forse obsoleta ma efficace: invia all’indirizzo una cartolina postale contenente un codice che il proprietario dell’attività deve inserire nella pagina di iscrizione.

Per verificare la reale sussistenza fisica dell’attività, infatti, o si invia una persona a controllare, cosa inattuabile, oppure ci si affida alla Posta. Se l’attività non esiste realmente, la cartolina non potrà essere recapitata e quindi l’iscrizione viene annullata. con questo stesso sistema ci si accerta anche della correttezza dei dati di localizzazione per garantire all’utente la massima precisione senza errori.

Inserire attività su google maps

Se ti stai domandando come apparire su google map te lo spieghiamo subito:iscriversi a Google MyBusiness, ex Google Places e Google Maps, è facile; devi intanto possedere un account Gmail che puoi creare facilmente se non ne possiedi uno. Su questo indirizzo di posta elettronica riceverai tutte le comunicazioni di Google MyBusiness. Fatto questo ti devi collegare alla pagina di Google MyBusiness e cliccare su “Inizia ora”.

Sulla pagina che si apre occorre inserire tutti i dati dell’attività e inserire il settore dell’attività stessa, più preciso possibile ma tentando di differenziarti dalle altre attività presenti, per avere più possibilità di vedere arrivare clienti nella tua attività.

Confermando i dati, Google si attiva per inviare la cartolina con un codice di 5 cifre all’indirizzo dell’attività. Non è possibile indicare un indirizzo alternativo. Questa cartolina arriverà entro 2-3 settimane e quando arriva devi accedere al tuo Account MyBusiness e digitare il codice che hai ricevuto.

Cosa fare se non si riceve la cartolina

Può capitare di non ricevere la cartolina per diversi motivi: può essere che sulla buca non ci sia il nome dell’attività, può essere un disguido di Google come anche un disguido postale. In ogni caso se non ricevi la cartolina con il codice, collegati al tuo account MyBusiness e seleziona la sezione “Assistenza”.

Potrai in questo modo far presente il tuo problema e Google potrà proporti metodi alternativi per ricevere il Codice, quali l’email aziendale o la comunicazione telefonica al numero indicato nell’iscrizione. Ricorda, comunque, che il codice si disattiva automaticamente dopo un mese dall’emissione, quindi quando arriva non lasciare trascorrere tempo, inseriscilo quanto prima.

Come apparire su Google Maps?